LINES TO REMEMBER - SEASON THREE

::Season One::

::Season Three::

::Season Four::

::Season Five::

::Season Six::

#3.01 "Il ritorno di Joey - Like a virgin"
Pacey: "Ehi, c'è nessuno lì."
Joey: "Che ci fai tu qui!."
Pacey: "Non ci crederai, stavo remando proprio sulla barca di Dawson e magicamente sono arrivato qui."
Joey: "E se vieni magicamente più vicino ti uccido."
Pacey: "Non mi è difficile crederlo, sai."
Joey: "Ti ha mandato lui, non è così. E' così?"
Pacey: "Beh, tu che pensi?."
Joey: "Penso che vi odio entrambi."
Pacey: "Allora mi odierai di più quando sentirai quello che sto per dirti. Ha fatto la cosa giusta. E' meglio che per un po' stiate separati."
Joey: "Che ne sai cosa è meglio."
Pacey: "Già si, forse tu hai ragione, come posso sapere io quanto sia duro perdere qualcuno, vero? Il dolore di capire che anche se due persone sono fatte l'una per l'altra non necessariamente significa che siano fatte l'una per l'altra adesso. Che ne posso sapere io? Come posso sapere che a volte vorresti solo metterti a gridare, colpire qualcuno o stare seduto su un pontile a piangere?"
Joey: "Tra tutte le persone che potevano vedermi così, proprio tu."
Pacey: "Sai, comincia un nuovo anno, chi lo sa potremo anche diventare buoni amici."
Joey: "Pacey! Sono già abbastanza sconvolta."
Pacey: "Vieni qui, dai."
#3.04 "Baci da 500 dollari - Home movies"
Pacey: "... scusa dove stai andando?
Joey: "Ho il permesso di salire a bordo?"
Pacey: "Permesso accordato."
Joey: "Grazie."
Pacey: "E adesso il motivo della nostra piccola diserzione a scuola. Che ne dici?"
Joey: "Vero Amore (True Love)!"
Pacey: "E' il nome della mia ragazza. Forse è un po' troppo sdolcinato."
Joey: "Ma molto carino. E' dolce."
#3.09 "Scuola di ballo - Four to tango"
Insegnante di ballo: "...loro due invece, per la cronaca, completamente un'altra storia, guardateli, guardate come sono distanti, guardate la tensione nelle loro braccia."
Pacey: "Ma insomma qual è il problema, signorina."
Insegnante di ballo: "Vi avevo detto di ballare abbracciati, uniti."
Joey: "No, mi dispiace."
Pacey: "Non accadrà mai, d'accordo."
Joey: "Mai."
Insegnante di ballo: "Di fatti è così, si vede l'ostilità, la diffidenza con cui vi guardate, per non parlare dei vostri battibecchi e degli scatti emotivi. Ma questa elettricità chiaramente, è la fase provocatoria che precedente l'esplosione dell'innamoramento."
Pacey: "Cosa?."
Joey: "Guardi che lei si sta sbagliando."
Insegnante di ballo: "Davvero?"
Pacey: "Si, completamente."
Joey: "Anzi io direi proprio il contrario."
Insegnante di ballo: "La tensione sessuale è così forte da far scoppiare un incendio di passione. Io non dimentico mai le persone che ballano così male. Giuro."
#3.12 "Torna a casa, Jack! - A weekend in the country"
[Pacey passa tutta la notte, seduto davanti al fuoco, guardando Joey mentre dorme].
#3.17 "L'ora della verità - Cindarella Story"
Joey: "Ho sedici anni e finora ci sono state solo due persone che mi hanno capita veramente, Pacey. Dawson e ..."
Pacey: "...e questo A.J. Ma lui non ti ha capita. Scusa la franchezza, ma non credo proprio, altrimenti non ti avrebbe mai lasciata andare via."
Joey: "Stavo dicendo te, Pacey."
Pacey: "Okay." (Pacey sterza e parcheggia la macchina fuori strada)
Joey: "Sei completamente impazzito?"
Pacey: "Non completamente. Non ancora. Che vuoi dire con questo."
Joey: "Questo cosa?"
Pacey: "Che io ti capisco meglio di chiunque altro."
Joey: "Esattamente quello che ho detto, Pacey. Tu mi capisci, va bene, e a volte, mi capisci forse anche meglio di Dawson."
Pacey: "Non stiamo parlando di Dawson. Stiamo parlando di me. Non puoi continuare a farmi questo, Potter."
Joey: "A farti cosa. Cosa? Ti parlo di me, ti dico i miei segreti ..."
Pacey: "...e mi chiami di notte per farmi venire a prendere. Perché?
Joey: "Mi dispiace di averti chiamato, io credevo..."
Pacey: "Non sono arrabbiato, ma voglio sapere perché hai chiamato me."
Joey: "Sei la prima persona a cui ho pensato, Pacey."
Pacey: "E questo cosa significa, Joey?"
Joey: "Significa che... credo che... significa che... posso parlare con te, che tu ci sei."
Pacey: "Non ti stanchi mai di parlare."
Joey: "No."
Pacey: "Beh, io invece sono stanco di parlare."
Joey: "E io no. No, no, no. Che stai cercando di dirmi, Pacey. Perchè stiamo qui?"
Pacey: Joey ... (la bacia).
#3.19 "Sensi di colpa - Stolen kisses"
Joey: "Cosa c'è che non va?"
Pacey: "Vediamo. E' la vostra storia. Irraggiungibile. Come competere con due che hanno persino la loro canzone."
Joey: "Pacey, non siamo in competizione. Noi possiamo avere la nostra stor.... "
Pacey: (sorpreso)
Joey: "Non intendevo dire."
Pacey: "Che intendevi dire, allora."
Joey: "Non ha nessuna importanza, Pacey."
Pacey: "Cosa? Hai presente quell' accordo che c'era fra noi."
Joey: "Si."
Pacey: "Beh, è un disastro, fa acqua da tutte le parti. E' scomodo, difficile ed io odio ogni secondo di questa idiozia"
Joey: "E allora perché sei venuto qui."
Pacey: "Sai che c'è Joey, sei più sorda di una campana a volte. Per quale motivo pensi che sia venuto? Per stare insieme a te. Più semplice di così. Quando ti piace qualcuno provi piacere a stargli vicino, pur non sapendo quello che sente per te o meglio quello che non-sente, vero?"
Joey: "Io ti sento, Pacey."
Pacey: "Cosa?"
Joey: "Questa mattina, a letto mi hai sfiorato col braccio ed io lo sentito."
Pacey: "Che sensazione ti ha dato?"
Joey: "Mi ha fatto sentire viva."
Pacey: "Beh, Joey, a questo punto io ti bacerò."
Joey: "No, Pacey."
Pacey: "Joey, non puoi dirmi una cosa simile senza aspettarti nessuna reazione, perciò è esattamente quello che farò. Io ti bacerò fra meno di tre secondi e se tu non vuoi che ti baci, se non vuoi fermarmi, ma spero che tu non lo faccia...tre..." (La bacia)
Joey: "Pacey, io non ho risposte in questo momento. Posso essere confusa, posso?"
Pacey: "L'unico motivo per cui non hai delle risposte è perché hai troppa paura di farti le domande giuste."
Joey: "Di quali domande parli?"
Pacey: "Senti io so quello che provo e lo sai anche tu, Joey, te lo detto e te lo dimostrato, ma in tutto questo tempo non siamo mai giunti al punto. E' il punto non è cosa provo io è cosa provi tu. Allora vuoi dirmelo."
[...]
Pacey: "... Joey, e che non posso continuare a baciarti io."
Joey: "Ma che significa."
Pacey: "Significa quello che ho detto. Significa che non posso continuare a baciarti io. L'ho già fatto due volte, non posso essere sempre io a prendere l'iniziativa, non posso essere sempre io a darti le risposte. Guardami, Joey. Per favore. Se tu non provassi almeno una piccola parte di quello che provo io per te, di certo adesso non staremmo qui a discuterne."
Joey: "Pacey... ". (Lo ferma e lo bacia).
#3.20 "Un giorno da non rivivere - The Longest Day"
(Nella rimessa lì vicino, Pacey e Joey stanno avviandosi a raggiungere gli altri, ma allo stesso tempo non riescono a smettere di baciarsi.)
Joey: Andiamo, dobbiamo andare Pacey. (lo bacia ancora) Dobbiamo battezzare la tua barca. (Lui la solleva tra le braccia e la fa sedere sul bancone davanti a lui.)
Pacey: Ho una barca? (si baciano di nuovo)
Joey: (poco convincente) No, dobbiamo smettere Pacey, è sbagliato.
Pacey: Sì, sbagliatissimo... (inizia a baciarle il collo. Joey sorride.)
Joey: Pacey. Senti, dobbiamo affrontare la situazione... in giro siamo i soliti, come se niente fosse cambiato, e appena siamo soli invece ci trasformiamo in questo. (si baciano di nuovo)
Pacey: Questo cosa?
Joey: Questo... imbarazzante avvinghiamento (Pacey continua a baciarle il collo).
Pacey: Oh, già, dev'essere molto imbarazzante, vero? Soprattutto per te, visto quanto hai protestato. (la bacia ancora.)
Joey: (sorride) Non ho affatto protestato.
Pacey: Sì, invece... (riprendono a baciarsi) Joey... aspetta, aspetta.
Joey: Cosa?
Pacey: Dobbiamo dirglielo, Joey. (si allontana di un paio di passi e si sfrega gli occhi) Dobbiamo dirglielo al più presto perchè più aspettiamo, peggio diventa.
Joey: Lo so, Pacey, ci ho provato. Tantissime volte.
Pacey: Ogni volta che vedo Dawson, adesso, mi sento-
Joey: Lo so, mi sento allo stesso modo anche io, sai? Insomma, non è la cosa più facile del mondo, Pacey, dire a Dawson che mentre lui non guardava ho sviluppato questa strana attrazione verso il suo migliore amico, (Pacey si avvicina a lei) e ora non riesco a smettere di pensare a lui, o di stargli vicino o di volerlo baciare per tutto il tempo... (gli mette le braccia intorno al collo. Altro bacio appassionato. Poi allontanano i visi di qualche millimetro.)
Pacey: Lo farò io.
Joey: Cosa?
Pacey: Glielo dirò io.
Joey: No, non posso, è una mia responsabilità.
Pacey: (le prende il viso fra le mani) Joey, non è una responsibilità solo tua. Sono io che ha iniziato tutto, ricordi? Sono io che ti ho messo in questa situazione e, ora, l'unico modo che ho per salvare la mia amicizia con Dawson è essere completamente sincero. Mi serve un giorno. Solo un giorno.
Joey: (annuisce) Un giorno.
Pacey: Sì. Un giorno. (le bacia la fronte.)

Pacey: "Stavamo parlando di noi. Di me e di Joey. Stiamo insieme ora."

#3.22 "Il ballo studentesco - The Anti-Prom"
Joey: "Ti va di ballare?"
Pacey: "Certo. (ballano). Perché ora mi sento così bene."
Joey: "Forse per le lezioni di danza."
Pacey: "Dove hai preso questi orecchini, non sono da te."
Joey: "Perché io sono soltanto un maschiaccio oppure perché me li ha dati Dawson?"
Pacey: "Nessuno dei due. Vedi questo, questo è da te, non è appariscente, vistoso, ma semplice, elegante, bello."
Joey: "E' il braccialetto di mia madre."
Pacey: "Lo so."
Joey: "Come fai a saperlo?"
Pacey: "Perché me lo hai detto tu. Sei mesi fa, indossavi quel maglione blu, coi fiocchi di neve che metti spesso. Camminavi nei corridoi della scuola e io ti stuzzicavo sempre. E tu mi dicesti 'Senti, Pacey, ho ritrovato il braccialetto di mia madre stamattina perciò cerca di lasciarmi in pace'."
Joey: "Te lo ricordi ancora?"
Pacey: "Io mi ricordo tutto."
3.23 "Pacey o Dawson? - True Love"

Joey:
"Pacey, che cosa significa?."
Pacey: "Che avevi ragione, che la mia partenza significava rinunciare a te, ed ho capito che io non sono ancora pronto a farlo. Ma significa anche che ho bisogno di capire se anche tu non sei ancora pronta a rinunciare a me."
Joey: "Credo di essermi innamorata di te."
Pacey: "Lo credi o lo sai?"
Joey: "Lo so. Lo so dal momento in cui mi hai baciata e forse anche da prima. E per quanto questo mi faccia paura non voglio più negarlo, Pacey. Non voglio più scappare, non voglio che tu scappi via da me."
Pacey: "Allora, che cosa vorresti fare, Joey?"
Joey: "Voglio venire con te."
Pacey: "Cosa? Sei impazzita?"
Joey: "Si. Non voglio più stare immobile, voglio muovermi, voglio venire con te."
Pacey: "E Bessie ed il Bed & Breakfast? Hanno bisogno di te."
Joey: "Non quanto io ho bisogno di te, Pacey."
Joey: "Ho il permesso di salire a bordo?"
Pacey: "Permesso accordato."
Scrivimi!

Tutti i diritti riguardanti Dawson's Creek sono della Warner Bros, del creatore Kevin Williamson e del produttore Paul Stupin. Nessuna violazione del copyright è intenzionale.
All rights about Dawson's Creek are property of the Warner Bros , of the creator Kevin Williamson and of the producer Paul Stupin. No violation of copyright intended.